Azioni giapponesi più bassi alla chiusura del trading, il Nikkei 225 ha perso lo 0,30%

Le azioni del Giappone hanno subito il ribasso alla chiusura di mercoledì, poiché le perdite nei settori di Railway&Bus, Paper&Pulp e Real Estate hanno portato le azioni giù.

Il Nikkei 225 ha perso lo 0,30% alla chiusura di Tokyo.

Il migliori risultati della sessione sul Nikkei 225 ha mostrato Fast Retailing Co., Ltd. (T:9983), che è salito del 2,42% (T:2002), era in più del 2,41% o 61,0 punti per finire a 2589,0 e NTT Data Corp.(T: 9613) ha aggiunto 2,21% o 29,0 punti a 1342,0 nel trading finale.

I peggiori risultati della sessione ha mostrato Advantest Corp. (T: 6857), che è sceso del 4,66% o 134,0 punti per essersi scambiato a 2739,0 alla chiusura, mentre Taiyo Yuden Co., Ltd. (T: 6976) è sceso del 3,21% o 63,0 punti a finire a 1897.0 e Yahoo Japan Corp. (T: 4689) è sceso del 3,18% o 10,0 punti a 304,0.

La volatilità di Nikkei, che misura la volatilità implicita delle opzioni del Nikkei 225, è rimasta invariata dallo 0,00% al 17,15, un nuovo minimo del mese.

Le azioni in calo superarono di numero quelli in salita nella Borsa di Tokyo dal 2074 al 1378, allo stesso tempo 254 alla chiusura erano invariati.

Il greggio per la consegna a luglio è sceso dell'1,71% o di 0,91 a 52,36 dollari al barile. Dall'altra parte, nel trading di materie prime, il petrolio di Brent per la consegna ad agosto è diminuito dell'1,54% o dello 0,96 a $ 61,33 al barile, mentre il contratto dei futures sull'oro di agosto è salito dello 0,60% o 7,95 per essersi scambiato a $ 1339,15 l'oncia troy.

L'USD/JPY ha perso lo 0,13% a 108,36, mentre l'EUR/JPY è sceso dello 0,08% a 122,82.

I futures sull'indice del dollaro americano sono scesi dello 0,04% a 96,607.